• baby

CONSIGLI

I massaggi

Qualsiasi tipo di massaggio effettuato con tenerezza e amore aiuterà il vostro bambino. Il massaggio, oltre a rilassare e sciogliere tensioni, offre sicurezza e benessere. Non preoccupatevi troppo della tecnica: L'importante è il contatto fisico con il bambino!

In seguito mostriamo alcuni movimenti che possono servire da guida per effettuare un buon massaggio. Prima di iniziare, ricordiamo che è importante non perdere mai il contatto fisico con il bambino tra un esercizio e l'altro per evitare di perdere l'unione instaurata in quel momento.

GAMBE

-Massaggio indiano: Afferra il piede con una mano e sollevalo. Appoggia l'altra mano sulla gamba e falla scorrere dal bacino fino alla caviglia. Ripetere alternando entrambe le mani.

-Massaggio svedese: Movimento contrario al massaggio indiano con movimenti dalla caviglia fino al bacino.

-Dondolio: Con un movimento leggero, far scorrere le dita come se fossero una piuma dalla coscia ai piedi.

BRACCIA

-Massaggio indiano: Con entrambe le mani, massaggiare il braccio dalla spalla fino al polso, come era stato fatto con la gamba.

-Massaggio svedese: Massaggiare il braccio dal polso alla spalla alternando entrambe le mani.

PETTO

-Il libro: Con le mani unite nel centro del petto, premere verso i lati seguendo la linea della gabbia toracica come se si volessero appiattire le pagine di un libro.

-Il cuore: Senza sollevare le mani dal petto, muovere le palme delle mani come se si stesse disegnando un cuore e tornare poi al centro.

ADDOME

-Riposo: Appoggiare le mani sul ventre del bambino premendo leggermente per qualche secondo.

-Sabbia: Effettuare un dolce movimento sulla pancia facendo scorrere una mano dopo l'altra come se si stesso accumulando una montagna di sabbia verso se stessi.

-Flessione: Premere leggermente le sue ginocchia sul suo ventre mantenendo questa posizione per 5 secondi. Riaccompagnare le gambe alla posizione iniziale.

SCHIENA

-Mani a riposo: Appoggiare le mani sulla schiena del bambino premendo leggermente per qualche secondo.

-Il pettine: Con la mano destra aperta e le dita separate "pettina" la schiena iniziando dal collo fino alle natiche.

CARA

-Il libro: Massaggiare con i polpastrelli dal centro della fronte verso le tempie come se si stesse aprendo e schiacciando le pagine di un libro.

-Cerchi: Fare piccoli cerchi attorno alla mandibola con i polpastrelli delle dita. Far scorrere le dita verso le orecchie e massaggiare nella parte posteriore delle orecchie. Finire l'esercizio avvicinando i polpastrelli al mento e dando un bacino al bambino.