• baby

CONSIGLI

Calcola i giorni fertili

L'ovulazione indica il momento fertile del ciclo mensile di una donna. Ma come possiamo sapere quando stiamo ovulando?

Per conoscere i giorni fertili possiamo usare appositi dispositivi disponibili in farmacia o seguire un metodo naturale:


1)    Misurando la temperatura:
Devi misurarti la temperatura tutti i giorni (preferibilmente al mattino e alla stessa ora) e annotarla. Quando osservi che la temperatura è aumentata di due decimi di gradi rispetto alle 6 misurazioni precedenti e si mantiene per 3 giorni consecutivi significa che stai ovulando. Ad ogni modo, la temperatura potrebbe cambiare se si è andati a letto tardi, se ci si è alzati di notte o si non si è stato bene.

2)    Osservando la mucosità:
Il muco cervicale (mucosità vaginale) solitamente è denso, ad eccezione dei giorni precedenti all'ovulazione che appare più liquido per permettere agli spermatozoi di attraversarlo più facilmente. È importante sapere che il muco potrebbe alterarsi a causa dell'ingerimento di farmaci, dello stress o dell'alimentazione.

3)    Utilizzando il metodo Sintotermico MTS:
Questo metodo determina la posizione del collo dell'utero. Bisogna quindi accovacciarsi o tenere una gamba in alto e piegata. Se il collo dell'utero appare centrale e morbido significa che ci si trova nel momento di massima fertilità. Se invece è scomodo toccarlo significa che è in posizione posteriore, duro e alto e quindi non fertile. In quest'ultimo caso gli spermatozoi dovrebbero viaggiare e sforzarsi molto di più per raggiungere il proprio obiettivo.